news

NEWS

05 Luglio 2022

Eyover4Security

Il primo appuntamento che vede protagonista il Distretto Dialogoi

Un confronto tra stakeholder

Nella giornata del 28 Giugno, presso la Camera di Commercio di Bari, si è tenuto il Convegno dal titolo “ Eyover4security – Il Digitale al servizio delle imprese”” a cui hanno partecipato diversi stakeholder: dalle imprese locali del settore della sicurezza fisica e informatica, alla Regione Puglia con la partecipazione della Dott.ssa Direttora Gianna Elisa Berlingerio dell’Assessorato allo Sviluppo Economico, fino alla partecipazioni di membri appartenenti ad associazioni di categorie, a Università e Scuole di Alta Formazione.
Un seminario interessante, circolare e pieno di competenze, in cui ciascuna voce ha colto nel segno e ha apportato spunti di riflessione ed evidenziato le grandi innovazioni digitali di cui il nostro Paese è orgoglioso. Tuttavia, al centro del dibattito, attivo e bidirezionale tra pubblico qualificato e relatori, vi era il tema che noi tutti dobbiamo ancora conoscere e di cui al momento ne siamo solo consapevoli, come affermato dal Dott. Domenico Galia – Presidente Nazionale Confimi Industria Digitale, ossia il tema della sicurezza non solo fisica delle imprese, ma anche digitale.
Ad oggi dove la digitalizzazione e gli strumenti tecnologici attuano un processo di innovazione continua, e che non si può definire più come una successiva evoluzione industriale, ma una vera e propria “Transizione Digitale” che accompagnerà imprese e consumatori nei prossimi decenni se non millenni, bisogna esser pronti ad affrontare nuove sfide e nuove minacce.
Un grande appuntamento che ha visto in prima linea, pronto a rispondere alle necessità delle imprese, il Presidente del Distretto Dialogoi l’Avv. Riccardo Figliolia, quale soggetto in grado di connettere imprese, enti pubblici ed enti universitari, per il raggiungimento di un obiettivo comune: la rinascita e la ripartenza del nostro sistema industriale, sia a livello locale che nazionale.
Riassumendo le 2 ore e 30 minuti di seminario, le parole chiave che si sono evidenziate sono state: Sicurezza partecipata (progetto che vede una partnership pubblico- privata); Protezione dell’azienda; Formazione; Controllo, Monitoraggio e Tutela; Ciber security; Innovazione Tecnologica e Digitale; Fake News e l’importanza della Rete Imprese-Università e Imprese- Pubblica Amministrazione.
Il mercato, nel suo complesso sistema di domanda e di offerta, è stato portato alla luce, e con esso le evoluzioni che lo stanno trasformando sicuramente in meglio grazie al digitale. Tuttavia, se un’innovazione digitale e tecnologica comporta un’opportunità sotto il profilo della domanda e dell’offerta, con essa si evidenzia anche una minaccia derivante dalla possibilità di hakeraggio e dei disturbi dell’informazione, da cui le imprese devono difendersi.
Avanti tutta con la tecnologia e la digitalizzazione, tuttavia sappiate essere coscienti delle minacce e prevenirle grazie all’utilizzo di strumenti appositi o di società che si occupano proprio di tali rischi.

 

12 Maggio 2022

Il PNRR: un’opportunità da cogliere!

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è un’opportunità che l’Italia non può farsi sfuggire

Fondando le sue basi sui sei Pilastri individuati all’interno del più grande programma europeo “Next Generation EU” rappresenta una rivoluzione e un cambiamento importante sia in termini di riforme sia in termini di investimenti.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è un’opportunità che l’Italia non può farsi sfuggire, fondando le sue basi sui sei Pilastri individuati all’interno del più grande programma europeo “Next Generation EU” rappresenta una rivoluzione e un cambiamento importante sia in termini di riforme sia in termini di investimenti.

Nel campo di operazione del Distretto Dialogoi, l’attenzione è rivolta a tutte quelle azioni del PNRR riguardanti:
1. Pilastro n°1: Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo;
2. Pilastro n° 4: Istruzione e Ricerca;
3. Pilastro n° 5: Inclusione e Coesione.

In particolar modo il Distretto Dialogoi focalizza l’attenzione su mission specifiche del PNRR, queste sono:
• M1C2: Digitalizzazione, Innovazione e Competitività nel Sistema Produttivo;
• M1C3: Turismo e Cultura 4.0;
• M4C2: dalla Ricerca all’Impresa;
• M5C2: Infrastrutture Sociali, Famiglie, Comunità e Terzo Settore;
• M5C3: Interventi Speciali per la Coesione Territoriale.

Nello specifico, le risorse messe a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sono così individuate:
• per la “Digitalizzazione, Innovazione e Competitività nel Sistema Produttivo” (M1C2) le risorse sono complessivamente pari a 23,89 miliardi di euro, di cui 13,89 miliardi sono dedicati alla transizione 4.0.
• per il “Turismo e la Cultura” 4.0 (M1C3) le risorse si attestano a 6,68 miliardi suddivisi in: Patrimonio Culturale per la prossima generazione (1,10 Mld); Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale religioso e rurale (2,72 Mld); Industria Culturale e Creativa (0,46 Mld); e Turismo 4.0 (2,40 Mld).
• per “dalla Ricerca all’Impresa” le risorse sono pari a 11,44 Mld suddivisi in: Rafforzamento della ricerca e diffusione di modelli innovativi per la ricerca di base è applicata condotta in sinergia tra università e imprese (6,91 Mld); Sostegno ai processi di innovazione e trasferimento tecnologico (2,05 Mld); e Potenziamento delle condizioni di supporto alla ricerca e all’innovazione (2,48 Mld).
• per “Infrastrutture Sociali, Famiglie, Comunità e Terzo Settore” (M5C2) le risorse sono pari a 11, 22 Mld, di cui 9,07 Mld sono dedicati alla Rigenerazione urbana e hosting sociale e 0.70 Mls sono dedicati allo Sport e all’inclusione sociale”.
• per “Interventi Speciali per la Coesione Territoriale” le risorse si attestano a 1,98 Mld.

Il Distretto Dialogoi – viste queste premesse e queste opportunità derivanti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – intende informare e promuovere i vari bandi che si proporranno nel corso dei prossimi anni, con l’obiettivo di essere un punto di riferimento per i membri del Distretto, per la comunità e per tutti i soggetti interessati.

A tutto ciò, il Distretto Dialogoi intende offrire un servizio complementare e aggiuntivo di supporto alla redazione del progetto per il bando di interesse.

I Bandi attualmente in essere e in prossima scadenza sono individuati come segue:
• FOCUS PNRR
Missione: Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo
Componente: Digitalizzazione, innovazione e sicurezza nella PA
Investimenti: Competitività e resilienza delle filiere produttive (CdS)

• Decreto direttoriale 25 marzo 2022 – Contratti di sviluppo. PNRR, Filiere produttive. Scadenza: in corso fino a esaurimento fondi. Il decreto è visionabile su: https://www.mise.gov.it/images/stories/normativa/DD_M1C2_Inv52_filiere_2022.pdf

• FOCUS PNRR
Missione: Salute
Componente: Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale.

• Gara a procedura aperta per la conclusione di un Accordo quadro, avente ad oggetto l’affidamento di servizi applicativi e l’affidamento di servizi di supporto in ambito “Sanità digitale – Sistemi informativi gestionali” per le PA del SSN. Scadenza: 06/06/2022. Visionabile su: https://www.consip.it/bandi-di-gara/gare-e-avvisi/gara-sanit-digitale-sistemi-informativi-gestionali

• FOCUS PNRR
Missione: Istruzione e ricerca
Componente: Dalla ricerca all’impresa
Investimenti: Partenariati – Horizon Europe.

• KDT JU: iniziativa tecnologica congiunta a sostegno dell’elettronica innovativa.
Scadenza: 16/05/2022. Visionabile su: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/bando-elettronica

• FOCUS PNRR
Missione: Istruzione e ricerca
Componente: Dalla ricerca all’impresa
Investimenti: partenariati allargati estesi a università, centri di ricerca imprese e finanziamento progetti di ricerca di base.

• Partenariati estesi a Università, centri di ricerca, imprese.
Scadenza: 13/05/2022. Visionabile su: https://www.mur.gov.it/it/atti-e-normativa/avviso-n-341-del-15-03-2022

Il Distretto Dialogoi, proseguirà il suo compito di promulgazione dei vari bandi nel corso del tempo e sarà accanto ad ogni suo membro per indicazioni e informazioni, offrendo anche un servizio aggiuntivo di supporto alla redazione del progetto per chi ne facesse richiesta.

09 Maggio 2022

Dialogoi al fianco delle Attività della Regione Puglia: sempre sul pezzo!

Si è dato il via a “Puglia365 - Verso il nuovo Piano strategico”

Sei incontri in cui la Regione Puglia intende illustrare la nuova strategia turistica regionale che intreccia, per l’appunto, il Turismo e la Cultura al fine di progettare, confrontarsi e approfondire tali tematiche con gli stakeh

Si è dato il via a “Puglia365 – Verso il nuovo Piano strategico” sei incontri in cui la Regione Puglia intende illustrare la nuova strategia turistica regionale che intreccia, per l’appunto, il Turismo e la Cultura al fine di progettare, confrontarsi e approfondire tali tematiche con gli stakeholder.

Il primo evento si è svolto il 6 Maggio 2022 presso il Museo di Castromediano di Lecce, ed ha visto la partecipazione dell’Assessore al Turismo della Regione Puglia, della Consigliera regionale con delega alla Cultura, del Direttore del Dipartimento Turismo e Cultura, Aldo Patruno, e del Direttore Generale dell’AReT Pugliapromozione, Luca Scandale.

L’azione è denominata “3x6x5” e promuove il Piano Strategico del Turismo della Regione Puglia “Puglia 365”. Ciascun numero ha un significato preciso:
• 3 sono i mesi per progettare;
• 6 sono le tappe per confrontarsi;
• 5 sono gli ambiti da approfondire.

Il tutto sotto il potente elemento moltiplicatore che si genera dal processo partecipativo, in cui tutto è moltiplicato, dalle idee, alle proposte fino ai risultati.

Le prossime date dell’azione denominata “3x6x5” sono:
• Il 27 maggio 2022 a Foggia presso il Polo Biblio-Museale Biblioteca “La Magna Capitana”
• Il 10 giugno 2022 a Bari (sede in fase di definizione)
• Il 17 giugno 2022 a Taranto (sede in fase di definizione)
• Il 30 giugno 2022 nella BAT (sede in fase di definizione)
• L’ 8 luglio 2022 a Brindisi (sede in fase di definizione)

In queste date il Distretto Dialogoi sarà interlocutore attivo e attore pro-attivo di idee, suggerimenti e richieste di approfondimenti inerenti le strategie che si vogliono attuare nella nostra Regione.

05 Maggio 2022

Il distretto Dialogoi muove i primi passi verso la creazione di networks tra stakeholder

Si sono avviate nel corso delle ultime settimane rilevanti e proficue collaborazioni tra i membri del Distretto Dialogoi e l’Accademia di Belle Arti di Lecce - all’interno della disciplina di Fondamenti di Marketing Culturale.

Nello specifico, tali collaborazioni sono rivolte alla creazione di un network relazionale al fine di agevolare e incrementare il trasferimento sinergico e bilaterale di skills, know-how e knowledge.

Si sono avviate nel corso delle ultime settimane rilevanti e proficue collaborazioni tra i membri del Distretto Dialogoi e l’Accademia di Belle Arti di Lecce – all’interno della disciplina di Fondamenti di Marketing Culturale.
Nello specifico, tali collaborazioni sono rivolte alla creazione di un network relazionale al fine di agevolare e incrementare il trasferimento sinergico e bilaterale di skills, know-how e knowledge.

Il settore dell’industria culturale e creativa, il settore turistico e quello digitale devono puntare sulla creatività e sull’innovazione e non vi è altro miglior modo di raggiungere tali obiettivi, se non connettere la creatività, le competenze e l’innovazione che contraddistinguono l’Accademia di Belle Arti di Lecce con la professionalità, le competenze e l’innovazione proprie dei membri del Distretto Dialogoi.

Il Presidente del Distretto Dialogoi- Avv. Ricardo Figliola- afferma “questo è solo un piccolo e primo passo verso la realizzazione di un piano strategico relazionale, il cui obiettivo è individuato nella creazione di un network relazionale forte e stabile tra imprese, pubbliche amministrazioni, enti universitari e le comunità”.

La mission del Distretto Dialogoi è la valorizzazione e la promozione della cultura, del turismo e del digitale. Queste prime interlocuzioni, azioni e attività sono alla base del perseguimento di tale mission e della vision del Distretto Dialogoi.

02 Maggio 2022

Rinnovato il direttivo del Distretto Dialogoi – Cultura, Turismo e Digitale avanti tutta!

Il Consiglio Generale del Distretto Produttivo dell’Industria Culturale ha individuato come successore al Presidente uscente Fabrizio Benvenuto, Riccardo Figliola già cofondatore di Dialogoi.

Avvocato con una lunga e significativa esperienza nel mondo delle Imprese, Riccardo Figliola, è attualmente anche il Segretario Generale di Confimi Industria Bari e il Segretario Generale de La Nuova Energia, Distretto Produttivo

Il Consiglio Generale del Distretto Produttivo dell’Industria Culturale ha individuato come successore al Presidente uscente Fabrizio Benvenuto, Riccardo Figliola già cofondatore di Dialogoi.

Riccardo Figliola, avvocato con una lunga e significativa esperienza nel mondo delle Imprese, è attualmente anche il Segretario Generale di Confimi Industria Bari e il Segretario Generale de La Nuova Energia, Distretto Produttivo Pugliese delle Energie Rinnovabili e della Efficienza Energetica, di cui è stato cofondatore.

Il neo Presidente nell’accogliere con piena disponibilità il suo nuovo ruolo ha prima di tutto ringraziato il suo predecessore e ha dichiarato di puntare tutto su tre Settori strategici per la Puglia: la Cultura, il Turismo e il Digitale.
l’Industria Culturale e Creativa ha subito un arresto drammatico nel corso di questi ultimi due anni. La crisi sanitaria dovuta al Covid-19 ha comportato un vero e proprio blocco di uno dei maggiori settori trainanti non solo dell’economia regionale e nazionale, ma anche dell’economia europea. Oggi bisogna fare tesoro di quanto accaduto e cogliere da tale crisi un ulteriore motivo per migliorarsi e puntare sulla qualità, sulla coesione e interconnessione tra gli stakeholder diretti e indiretti dell’industria culturale, creativa e turistica.

Riccardo Figliola ricorda le parole di Einstein “La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato”.

Con queste celebri parole, il nuovo Presidente punta alla realizzazione di una ripresa più forte e profonda del settore, e continua affermando che “la Cultura, il Turismo e il Digitale sono settori strettamente collegati e di supporto gli uni agli altri. Oggi il compito del Distretto Dialogoi è creare relazioni sempre più salde tra questi tre settori e puntare sull’innovazione digitale come elemento fondamentale di ulteriore crescita per la valorizzazione della cultura e la creazione di un turismo sostenibile e di qualità”.

Il Presidente Riccardo Figliola punta sulla creazione di un network tra imprese, pubbliche amministrazioni, enti universitari e la comunità, per la ripartenza non solo del Distretto, ma di tutta l’industria culturale e creativa e per la ripartenza del settore turistico.
Creatività ed innovazione sono competenze distintive che contraddistinguono il nostro territorio, bisogna incentivarle e promuoverle e noi siamo pronti ad affrontare tale sfida e a puntare tutto sulla cultura, sulla transizione digitale e sul turismo, supportando ogni singola organizzazione e affrontando tali tematiche insieme ai rappresentanti regionali e alle comunità locali”.

Per conoscere i membri del direttivo cliccare su: Organigramma – Dialogoi

Partner

Regione Puglia
lum